Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Scarpe running massimo ammortizzamento

Condividi:

Cosa significa “massimo ammortizzamento”? Come si misura?

Cosa significa “scarpe running massimo ammortizzamento”?
“Massimo” rispetto a cosa?
Non esiste una scala di valore dell’ ammortizzamento delle scarpe da running. Quindi il “massimo ammortizzamento” non ha significato!

Qualcuno intende con “massimo ammortizzamento” le scarpe più alte, le cosiddette oversize.
Queste scarpe sicuramente sono ammortizzate. Sono più ammortizzate?
Secondo me, no.
Sono più morbide. Ma la “morbidezza” non è l’ ammortizzamento.

La morbidezza non è l’ammortizzamento

La morbidezza non è l’ammortizzamento.
La morbidezza è una sensazione, soggettiva. L’ammortizzamento è una proprietà di un corpo (l’intersuola della scarpa) di assorbire un impatto, una forza.
Tante persone usano “ammortizzamento” pensando alla “morbidezza”.

Un divano morbido è molto comodo: ma fa bene alla schiena?
Un cuscino morbido ispira piacere: ma farà bene alla cervicale?
Una scarpa da running molto morbida e alta evoca sensazioni positive. Ma è più ammortizzata? Farà sicuramente bene?

Qual è il segreto?

Il vero segreto per non avere infortuni, non sono le scarpe da running massimo ammortizzamento, ma è correre bene!
Cosa significa “correre bene”?
Significa diminuire al minimo l’effetto traumatico della corsa.
Questa è la vera soluzione agli infortuni!
Con la scuola di corsa puoi imparare a correre bene!
E’ un ottimo investimento: dura nel tempo, e ti rende libero/a da qualsiasi scarpa da running particolare!

Visita il nostro canale YouTube https://www.youtube.com/OutdoorCuneo o le nostre pagine Facebook e Instagram per ulteriori consigli!

Scritto da Gabriele Bonuomo

Articoli correlati