SUPER-OP

SuperOp è un innovazione radicale nel campo dell’allenamento per gli sport di endurance, corsa compresa. Perchè? Perchè pone le persone di fronte a una domanda di fondamentale importanza: mi sto allenando con intelligenza? ho un buon recupero tra un allenamento e l’altro?
Pochissimi corridori si pongono questa domanda, pochissimi curano il recupero. E il risultato è che la salute ne risente (vedi “CORRERE BENE E SANI”), oltre che la prestazione naturalmente.
Il recupero è fondamentale. Il recupero è allenamento. Senza recupero non c’è allenamento, perchè l’organismo non è ricettivo allo stimolo allenante. (se stai pensando “non fa per me, io non faccio gare”, dovresti ricrederti)
Senza recupero c’è “stagnazione” della prestazione.
SuperOp è uno strumento che consiste in uno sfigmomanometro e in un’app. Lo sifgmomanometro, praticissimo, serve per misurare ogni mattina in 30 secondi il battito cardiaco e la pressione a riposo. Successivamente questi due dati vanno trasferiti (facilmente col bluetooth) all applicazione che li elabora, assieme ad altre informazioni sull’allenamento del giorno prima, e ci restituisce un valore contrassegnato da un semaforo che indica il nostro stato di affaticamento o stress metabolico. Questo valore indica la nostra capacità (o incapacità) di ricevere e assorbire nuovi stimoli allenanti. Più difficile da dire che da fare, provare per credere!
SuperOp ci aiuta a calibrare l’allenamento del giorno, aiutandoci a conoscere il nostro stato di forma (l’importanza di conoscersi, vedi “TECNOLOGIA”)
È un innovazione radicale perchè poche persone si ascoltano per sentire il proprio stato di forma. Si esce e si va, a prescindere da come si sta. Anche chi vuole allenarsi, in verità spesso non si allena. Va a correre. E spesso esagera.
Questo non fa bene al nostro organismo. Da queste abitudini nasce il sovrallenamento, fenomeno diffusissimo tra gli sportivi amatoriali. Il sovrallenamento può essere paragonato a delle sabbie mobili.

SuperOp è un grande alleato di chi fa sport. Aiuta a conoscersi meglio, e a gestire lo stress che proviene non solo dall’attività fisica ma soprattutto dalla vita quotidiana (lavoro, casa, famiglia, ecc. ecc.); come disse il famoso endocrinologo Hans Selye, il nostro organismo non riconosce la fonte dello stress, se è un allenamento o un litigio, semplicemente reagisce ai fattori stressanti sempre allo stesso modo

SuperOp è una grande intuizione, nata da tanti anni di ricerca ed esperienza sul campo del prof. De Angelis, che giornalmente seguiva atleti ed elaborava i loro dati di frequenza e pressione, in maniera “artigianale”. Ha deciso così di creare SuperOp, per rendere questo monitoraggio possibile a tutti.

“Activity and rest are two vital aspects of life. To find a balance in them is a skill in itself. Wisdom is knowing when to have rest, when to have activity, and how much of each to have. Finding them in each other―activity in rest and rest in activity―is the ultimate freedom.„
Sri Sri Ravi Shankar

Per ulteriori info non esitare a contattarci! Visita la sezione CONTATTI